News

News


Mostra su Dante nel settecentesimo anniversario della morte

Grazie ad una lenta ma recuperata fiducia, centri culturali, associazioni, parrocchie ed altre realtà, stanno preparando eventi con le mostre del Meeting per il prossimo autunno. Visto dunque il rinnovato desiderio di proporre contenuti validi e interessanti sul proprio territorio, segnaliamo, nell’anno dedicato a Dante Alighieri, La Gloria di Colui che tutto move. La felicità nel Paradiso di Dante.
Il percorso della mostra presenta la Terza Cantica, il Paradiso, poco studiata soprattutto nelle scuole italiane, intende promuoverne la conoscenza e mostrarne la bellezza
Il cammino di Dante nel Paradiso, preludio alla visione finale di Dio, è la testimonianza di una esperienza possibile per l’uomo di tutti i tempi: è cioè l’esperienza dell’incontro carnale, possibile in questo mondo, con la misericordia divina nei suoi accenti più vivi. Così il fascino del creato, e in primo luogo la bellezza del volto amato di Beatrice e il suo vivo amore, sono per l’uomo Dante letteralmente gloria (vale a dire manifestazione) di Dio, tanto da suscitare quella gratitudine e quella attrattiva irresistibile per il Mistero che fa tutte le cose, fonte di gioia piena che la parola poetica si sforza di intuire e rappresentare senza potere mai esaurire.